Come mi viene. Vite di ferro e cartone – Francesco Renga

Non so se i racconti siano la spiegazione delle canzoni contenute nell’album…

"La felicità fa paura, la cerchi ma in realtà speri sempre di non trovarla mai davvero, e persino quando sotto sotto la senti di averla a portata di mano, fai finta di niente, la ignori. Per paura che qualcuno se ne accorga e possa strappartela dalle braccia sposti le tue mire un po’ più in là. E te ne dimentichi"

"Il nero dei tuoi occhi non lascia spazio ad incertezze. A dimostrazione del fatto che le parole spesso servono a tirare su muri, invece che a spianare strade, il nero dei tuoi occhi è lì a dimostrare come, in alcune piacevolissime occasioni, il lato oscuro delle cose sia proprio quello più accogliente." pag.55

"I petali. Non ce n’è uno uguale all’altro.
In
realtà non è affatto vero. Molti sono identici. Anche a volerli
guardare con la lente ti accorgeresti che non ci sono differenze,
nemmeno nelle forme che il tempo gli ha dato.
Chi ci ha raccontato l’unicità del nostro essere creature viventi ci ha mentito.
Anche chi un tempo ci ha blandito dandoci l’illusione che fossimo necessari a qualche disegno superiore mentiva.
Come ha mentito lui, quando mi ha detto che sarebbe tornato.
"

"La delicatezza del momentoè dovuta a una semplice verità, che proprio perché è semplice viene data per scontata: i bicchieri, anche se imballati, mantengono un’anima fragile, incapace di sopportare pesi….un unico strato di bicchieri, al limite con un altro asciugamano, sempre ripiegato in 4, appoggiato sopra. E basta. Per quanto lo strato di imballaggio possa essere elastico o resistente, non esiste bicchiere capace di sopportare il peso , se il cuore è di cristallo." pag. 73 (si parla di un trasloco)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...