Post wedding

Sono qua. Mia moglie si è oramai addormentata. Senza il suo respiro non ricordo neanche più come ci si addormenta. La vita è cambiata. Non ho ancora imparato cosa significhi davvero essere marito ma è così naturale essere Simone e Sendy. Esistono giorni in cui non ci si sente all’altezza, giorni in cui potresti criticare ogni cosa che fai e che fa. Ma é impagabile il momento in cui ti addormenti e c’è lei accanto. Finalmente ci siamo fermati: è arrivato agosto e passerà veloce come gli altri mesi. Il matrimonio è stato un successo e un disastro. Molti hanno amato ciò che abbiamo amato, altri hanno visto solo il male. Niente di grave. Mi spiace non essere riuscito nel mio intento: che tutti si sentissero parte di qualcosa e che non fossero solo invitati obbligati. Chiedo scusa agli zii di cui non ho capito il disagio. Rimedieró. Ho invece amato le più di oltre 100 persone che si sono sbattute tra scenette, musica, piccolo b, per averci fatti sentire amati, averci stimati, sostenuti e consolati. L’amore si mostra tutti i giorni ma a volte è più bello sentirlo. Ringrazio mio padre che con me ha costruito la nostra meravigliosa casa, ci stiamo tanto bene. Ogni angolo è il nostro angolo. Amo l’amore e il calore che mi trasmette. La fatica è ripagata. Io e Sendy ci amiamo. Per ora almeno 😉 Io sono rimasto un ragazzo cupo ma adesso c’è qualcuno che mi ascolta e mi rassicura. Noi maschietti a volte siamo tanto fragili. Spero che la vita ci riservi più gioie che dolori. Spero di continuare ad avere amici anche se sono diventato mutuoman 😉
Non so se sono felice. Certo la vita è bella

20120810-013233.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...